Corsi rinnovo c.q.c. Luglio 2017

Comunichiamo inizio corso rinnovo c.q.c. il giorno 17 luglio 2017!

Calendario corso:

Da lunedì 17 a venerdì 21, dalle ore 19:00 alle ore 22:00

Sabato 22 dalle ore 8:00 alle ore 14:00

Da lunedì 24 a venerdì 28 dalle ore 19:00 alle 22:00

 

Iscrizione presso la nostra sede entro il giorno 13 luglio!!

Ricordiamo che salvo nuove richieste, potrebbe essere l’ultimo per l’anno 2017.

SCADENZA C.Q.C. PERSONE

ATTENZIONE!!! 

Ricordiamo che chi è munito di c.q.c. persone con data di scadenza 09/09/2013 anche se aggiornata al 09/09/2015; nel caso in cui non l’avesse ancora rinnovata deve frequentare il corso e RICHIEDERE L’AGGIORNAMENTO della patente (duplicato) ENTRO IL 09/09/2017.

La C.Q.C. infatti è rinnovabile e resta sospesa per i 2 anni successi alla data di scadenza, poi decade! per riottenerla bisogna frequentare il corso e sostenere GLI ESAMI!

Consigliamo di non attendere l’ultimo momento, in quando non servirà solo frequentare il corso, ma anche presentare istanza di duplicato prima della scadenza!

Corsi tachigrafo chiarimenti sulla formazione

Come già ben noto, a seguito del Decreto Dirigenziale  del 12/12/2016 n.215 e della circolare n.2720 del 13/02/2017, sono stati resi noti gli enti, le tempistiche e il programma dei corsi di formazione sul corretto utilizzo del tachigrafo. La normativa in realtà non si ferma qui; e di seguito tenteremo di fare un po’ di chiarezza.

Di cosa stiamo parlando?

Già il Regolamento 561/2006 prevedeva l’obbligo, A CARICO DELLE IMPRESE, di formare ed informare il proprio personale, al fine di rispettare la normativa; si va quindi ora, ad integrare e ridefinire una norma in realtà già presente.

Ma il corso è obbligatorio per gli autisti?

In realtà no, o meglio, non è questo il punto. Cioè, non stiamo parlando di obbligo per i conducenti; in concreto, nessun conducente, verrà sanzionato perché non ha fatto il corso.

LA FORMAZIONE E’ A CARICO DELLE AZIENDE!

Sono infatti LE AZIENDE, che facendo frequentare un corso di formazione periodica ai propri dipendenti, possono, in caso di infrazione ai codici 174 e 178 del C.d.S., da parte dei propri autisti, non essere riconosciute corresponsabili nell’infrazione.

In parole povere: se un conducente prende un’infrazione (es. sui tempi di guida) la sanzione sarà fatta anche all’azienda, a meno che essa non sia in grado di dimostrare che ha formato adeguatamente il proprio personale.

L’unica formazione certificata è quella erogata dagli enti formatori riconosciuti da decreto (tra cui alcune Autoscuole), con corsi ben definiti nei contenuti e nelle modalità di esecuzione.

OCCHIO QUINDI ALLE BUFALE!

A seguito del corso, della durata minima di 8 ore, verrà rilasciato un apposito attestato in triplice copia (1 per l’azienda, 1 per l’autista e 1 per l’ente erogatore) della durata di 5 anni.

LA NORMATIVA PERO’ NON SI FERMA QUI!!

Sono in realtà 3 punti che l’azienda deve rispettare perché venga meno la corresponsabilità in caso di infrazione:

1- Corso di formazione

2-Assolvimento degli oneri di istruzione

3- Assolvimento degli oneri di controllo

Per ciò che concerne il punto 2: l’azienda deve rilasciare ai propri conducenti, annualmente delle istruzioni scritte (“un libretto”) controfirmate dal dipendente.

Per il terzo punto: ogni 90 giorni l’azienda deve rilasciare un documento scritto, riguardante l’analisi dei dati di guida dei propri dipendenti, con relativa valutazione (abbiamo già previsto varie formule di erogazione dei servizi per l’azienda).

LA NOSTRA AUTOSCUOLA OLTRE CHE AD ESSERE ABILITATA ALLO SVOLGIMENTO DEI CORSI, VANTA UNA SPECIALE COLLABORAZIONE CON LE AZIENDE LEADER NEL SETTORE SIDA E VDO.

SAREMO LIETI DI FORNIRVI OGNI CHIARIMENTO DIRETTAMENTE PRESSO LA NOSTRA SEDE. CONTATTATECI!

NUOVO VEICOLO PATENTE BE!

Visto le numerose richieste pervenuteci negli ultimi mesi, abbiamo deciso di munirci di idoneo veicolo per il conseguimento delle patenti BE. Da oggi infatti sarà possibile sostenere gli esami di guida direttamente presso la nostra sede!

Ricordiamo che per chi ha conseguito la patente B con il “nuovo” esame di teoria dal 1/12/2013, dovrà solo effettuare un esame di guida.

Chi ha conseguito la patente precedentemente, dovrà, contestualmente all’esame di guida (lo stesso giorno), sostenere, una prova teorica limitata agli argomenti relativi al traino di rimorchi.

La patente BE abilita alla guida di un complesso veicolare formato da una motrice di categoria B più un rimorchio fino alle 3,5t (totale del complesso veicolare  7000 Kg) ovviamente rispettando le relative limitazioni previste.

Corsi di formazione sul tachigrafo

A seguito del Decreto Dirigenziale del 12 dicembre 2016, che ha uniformato e spiegato la procedura per lo svolgimento dei corsi sul corretto uso del tachigrafo; la nostra Autoscuola provvederà nei prossimi mesi ad organizzare la formazione prevista.

Si attende un’ulteriore circolare esplicativa a conferma del decreto sopracitato.

Anticipiamo che il corso dovrà avere durata minima di 8 ore, e la formazione sarà garantita SOLO da enti certificati ed autorizzati, previsti da decreto, quali la nostra Autoscuola.

OCCHIO QUINDI ALLE BUFALE!!!

Nelle prossime settimane ulteriori informazioni..

 

CORSO CONSEGUIMENTO C.Q.C.

NUOVO CORSO CONSEGUIMENTO C.Q.C. INTENSIVO!!!!

Conseguire la C.Q.C. al giorno d’oggi, visto le tempistiche imposte dal Ministero (corso obbligatorio di 140 ore), è diventato un procedimento lungo e dispendioso; basti pensare che la durata dei corsi mediamente oscilla dai 3 ai 5 o più mesi.

Ecco perché siamo a proporre un corso “full immersion”, che si svolgerà presso la nostra sede dal 27 Febbraio.

Il corso si articola in 2 parti teoriche: generale di 95 ore + specialistica di 35 ore (specifica trasporto merci o persone); ed 1 pratica: 10 ore di guida individuale.

Abbiamo pensato di svolgere la parte generale, in 2 settimane (8 ore al giorno), mentre quella specialistica, in una settimana e mezza serale; in modo da accorciare il più possibile la durata del corso. Vanno poi aggiunte 10 ore di guida individuali per ogni allievo.

VEDI LINK A FONDO PAGINA!!

Per la C.Q.C. Merci bisognerà frequentare le ore gialle e rosse.

Per la C.Q.C. Persone bisognerà frequentare le ore gialle e blu.

N.B. : Il calendario scaricabile dal link sottostante, è  variabile ma comprensivo delle sole ore teoriche obbligatorie di frequenza (già tolte le ore di assenza possibili, 9 parte comune, 5 parte specialistica). NON SI POSSONO QUINDI FARE ASSENZE DURANTE IL CORSO.

Le adesioni dovranno essere confermate entro fine Gennaio!! Nell’ultima settimana infatti, verrà indetta una riunione per delineare il calendario definitivo, e programmare le guide obbligatorie individuali.

 

Calendario cqc 2017

Patente E cos’è cambiato..

Con l’entrata in vigore delle nuove circolari, a partire dal 1 ottobre 2016 è stata modificata la procedura per il conseguimento della patente di categoria E (per il traino di rimorchi). Il sistema “vecchio”, vedeva l’esame diviso in 2 fasi ben distinte: primo esame teorico orale, da sostenere presso la motorizzazione civile; seguito da una seconda prova pratica (aspettando almeno 1 mese dalla teoria).

Una prima modifica è stata introdotta con l’avvento del sistema d’esame teorico informatizzato (a quiz). Chi infatti ha conseguito la patente di categoria B dal 1 dicembre 2013 ed intende conseguire la patente BE oppure, chi ha conseguito la patente C o D a partire dal 2 marzo 2015 ed intende conseguire la E; essendo già presenti nel programma teorico informatizzato domande relative ai rimorchi, dovrà sostenere semplicemente un esame pratico integrativo (SOLO ESAME GUIDA).

Le recenti circolari invece vanno a modificare il sistema di conseguimento per le patenti E, per chi ha conseguito le patenti B, C, D, prima dell’avvento del nuovo sistema informatizzato.

Innanzitutto diciamo che l’esame teorico rimane! Ciò che cambia è il programma e lo svolgimento dell’esame.

La prima fase teorica infatti riguarderà solo argomenti relativi ai rimorchi, ben elencati nelle circolari riportate di seguito e avverrà lo stesso giorno, prima della prova pratica di guida.

 

IN SINTESI:

Chi intende conseguire la patente BE, CE, DE, non sosterrà più 2 prove divise (prima teorica poi pratica).

LO STESSO GIORNO DELL’ESAME DI GUIDA, AVRA’ UNA PRIMA FASE TEORICA DI DOMANDE SU ARGOMENTI LIMITATI A QUELLI PREVISTI DALLE CIRCOLARI, SEGUITA DALLA FASE PRATICA.

Se vengono superate entrambe le fasi viene rilasciata immediatamente la nuova patente.

Essendo la nostra autoscuola dotata di propri veicoli, corsi teorici, pratici, ed esami VENGONO SVOLTI PRESSO LA NOSTRA SEDE!!

 

Patente BE:

1) Limiti di traino – Organi di traino e sistemi di frenatura del rimorchio
Rapporto di traino
Principi di funzionamento del freno a inerzia
Organi di frenatura presenti sul rimorchio
Collegamenti tra motrice e rimorchio

2) Stabilità, tenuta di strada e ingombro del complesso dei veicoli
Sistemazione del carico nel rimorchio
Rischi dello spostamento del carico in caso di frenata
Comportamenti del veicolo in funzione del carico del rimorchio
Comportamenti del complesso in curva

3) Disposizioni generali sulla guida del complesso veicolare
Assicurazione per rischio statico
Limiti di guida della categoria BE
Traino di caravan

 

Patente CE:

1) Limiti di traino – Organi di traino e sistemi di frenatura del rimorchio
Rapporto di traino
Freno a inerzia (organi e funzionamento)
Organi di frenatura (bielemento frenante, freno continuo e automatico, impianto di frenatura pneumatico, freno di soccorso, servodistributore, servodeviatore)
Collegamenti tra motrice e rimorchio (tubi di collegamento, ralla)
Organi di traino (timone, campana, perno del semirimorchio, semigiunti di accoppiamento)

2) Stabilità, tenuta di strada e ingombro del complesso dei veicoli
Sistemazione del carico nel rimorchio
Rischi dello spostamento del carico in caso di frenata
Comportamenti del veicolo in funzione del carico del rimorchio
Comportamenti del complesso in curva

3) Disposizioni generali sulla guida del complesso veicolare
Masse e dimensioni massime
Assicurazione per rischio statico
Limiti di guida della categoria C1E o CE
Obbligo di revisione del rimorchio
Dotazione di sicurezza obbligatoria (cunei fermaruota, dispositivi paraincastro, dispositivi anti-nebulizzazione)

 

Patente DE:

1) Limiti di traino – Organi di traino e sistemi di frenatura del rimorchio
Rapporto di traino
Freno a inerzia (organi e funzionamento)
Organi di frenatura (bielemento frenante, freno continuo e automatico, impianto di frenatura pneumatico, freno di soccorso, servodistributore, servodeviatore)
Collegamenti tra motrice e rimorchio (tubi di collegamento)
Organi di traino (timone, campana)

2) Stabilità, tenuta di strada e ingombro del complesso dei veicoli
Sistemazione del carico nel rimorchio
Rischi dello spostamento del carico in caso di frenata
Comportamenti del veicolo in funzione del carico del rimorchio
Comportamenti del complesso in curva

3) Disposizioni generali sulla guida del complesso veicolare
Masse e dimensioni massime
Assicurazione per rischio statico
Limiti di guida della categoria D1E o DE
Obbligo di revisione del rimorchio
Dotazione di sicurezza obbligatoria (cunei fermaruota, dispositivi paraincastro, dispositivi anti-nebulizzazione).

CQC SCADUTO? COSA SUCCEDE..?

Come molti già sanno, entro il 9/9/16 i titolari di cqc merci (rilasciati per documentazione), devono effettuare il rinnovo del documento, attraverso un corso teorico di 35 ore con obbligo di frequenza.

A partire dal 9/9/16, chiunque non avesse frequentato il corso e richiesto l’aggiornamento, con duplicato della patente; NON POTRA’ PIU’ ESERCITARE L’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE PROFESSIONALE DI COSE.

In altre parole, NON VI SONO ULTERIORI PROROGHE ALLA DATA DI SCADENZA!

Tale normativa è già stata adottata per i titolari di cqc per il trasporto di persone, in quanto, la data di scadenza era anticipata di un anno e quindi al 9/9/15.

La sanzione per la guida con cqc scaduta va dai 108,50 ai 312,00 euro, e prevede il ritiro del documento.

Per chi guida con cqc ritirata, dai 2004,00 ai 8017,00 euro e fermo del veicolo per 3 mesi.

Ricordiamo che chi esercita l’attività di autotrasportatore aveva già più di 3 anni per poter adeguarsi alla normativa.

Cosa succede a chi non ha provveduto al rinnovo?

La cqc resterà sospesa per 2 anni e sarà ancora possibile rinnovarla frequentando un corso di formazione periodica; dopodiché la cqc decade (per riottenerla bisognerà fare corsi ed ESAMI!!!!!!).

In concreto:

Cqc persone con data di scadenza 9/9/15 non può’ più esercitare (cqc sospesa), ma può ancora rinnovare entro il 9/9/17; poi la cqc decade.

Cqc merci con data di scadenza 9/9/16 passata tale data non si può più esercitare (cqc sospesa), ma si potrà rinnovare entro il 9/9/18, poi la cqc decade.

Consigliamo comunque di non aspettare ulteriormente, perché sarà sempre più difficile organizzare i corsi di rinnovo.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di contattarci presso la nostra sede.

Social Network Integration by Acurax Social Media Branding Company
Visit Us On FacebookVisit Us On Twitter